Topografia: Fotografia aerea del 20 aprile 1945

Topografia: Fotografia aerea del 20 aprile 1945
  • campo di detenzione
  • campo di concentramento
  • campo di addestramento delle SS
  • giardino (piantagione)
  • © Luftbilddatenbank Ing. Büro Dr. Carls, Würzburg

 

L'area del campo è divisa in due sezioni: l’ex campo di concentramento unito al campo di detenzione, al forno crematorio, ai quartieri generali e agli alloggi per le guardie; ed il campo di addestramento delle SS unito alle caserme e alle aule. Anche se il campo di addestramento delle SS era completamente separato dalla zona del campo di concentramento, dal 1939/1940 le truppe delle SS del campo di addestramento sono state considerate parte della Waffen SS, di cui erano membri anche gli uomini delle SS del campo di concentramento. Le molteplici fabbriche in cui i prigionieri dovevano lavorare si trovavano in entrambe le sezioni del campo. Gli appartamenti e ville di proprietà degli uomini delle SS si trovavano sulla "Strada delle SS", che scorreva lungo il lato sud del campo, così come a "Theodor Eicke-Platz", che si trova a sud-ovest del campo di detenzione. L'area di residenza delle SS si trovava al di fuori del campo ed era accessibile al pubblico. I prigionieri furono costretti a costruire un grande giardino adiacente al lato est del campo.

Fotografia aerea nel 2006

Areal Photography from 2006

 

Il sito del Memoriale del Campo di Concentramento di Dachau è costituito dall’ex campo di detenzione e dalla zona dell'ex forno crematorio, la quale si trovava al di fuori della suddetta area del campo di detenzione. Il luogo della memoria è stato fondato nel 1965 per iniziativa dei sopravvissuti del campo di concentramento. E' stato conservato un notevole numero di edifici originali del campo di concentramento (incluso il Jourhaus, l'edificio di manutenzione, il bunker, il forno crematorio e le torri di avvistamento). Tuttavia, due caserme sono state ricostruite e sono state collocate le fondamenta nel luogo dove un tempo sorgevano le caserme originali. Inoltre, è stato eretto un monumento centrale nella Piazza dell'appello.

L'attuale sito commemorativo è sapientemente progettato per ricordare gli oltre 200.000 prigionieri provenienti da 34 nazioni che sono stati detenuti e che sono morti nel campo di concentramento. Il "Percorso della Memoria", che transita dalla stazione ferroviaria di Dachau fino al memoriale, così come il tour sull'attuale sito commemorativo, presenta ai visitatori le tracce storiche, le reliquie e gli edifici originali eretti ai tempi dell’esistenza del campo di concentramento. Il visitatore è invitato a scoprire queste tracce e, in questo modo, a conoscere la storia del sito. Il tour virtuale nella pagina seguente è un punto di partenza.